LOGO DEL COMUNE DI CASTELLANA GROTTE

COMUNE DI

CASTELLANA GROTTE

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in C:\xampp\htdocs\portale-istituzionale\templates\castellanag2703\library\Designer\Content\SingleArticle.php on line 198

INFORMAGIOVANI

L'Informagiovani è un servizio comunale gratuito, del Settore delle Politiche Giovanili.

Scarica il documento informativo


SERVIZI PER ANZIANI

Centro Polivalente

Centro polivalente Anziani (struttura di servizio tecnico-gestionale a carattere territoriale per l'attuazione delle politiche sociali d'inrtervento dell'Ente locale in favore di anziani). Per partecipare alle attività del Centro aperto polivalente i cittadini di Castellana Grotte devono aver compiuto il 55^ anno di età se donne e 60^ se uomini. Gli interventi del Centro Polivalente sono finalizzati a garantire all'anziano, o a colui che, per sopravvenuta invalidità, non esereciti o non possa proficuamente esercitare attività lavorativa, effettive possibilità di vita autonoma nel prorpieo nucleo famigliare e sociale e il diritto ad avere una esistenza dignitosa.
E' aperto dalle 8,00 alle 14,00 e dalle 15,00 alle 20,00. La struttura è dotata di un ufficio di segretariato sociale, una stanza riservata al servizio infermieristico e un grande salone per le attività socio culturali, di svago e attività motorie. Si rivolge ai cittadini di Castellana Grotte che devono aver compiuto il 55^ anno di età se donne e 60^ se uomini.

Info Ufficio Servizi Sociali del Comune (tel. 080 4900203), Ufficio del Centro Aperto Polivalente (tel. 080 4900247).

Servizio civico

(Legge Regionale n. 49/81 art. 5 ultimo comma. E' stato regolamento con la deliberazione del C.C. n. 32 del 12.3.1991. Collaborazione offerta dagli anziani al Servizio Sociale e alla Pubblica Istruzione comunale). L'anziano inserito nel Servizio Civico esercita un'azione di vigilanza davanti alle scuole pubbliche attraverso l'aiuto nell'attravesamento della strada, vigilanza contro eventuali molestie inoltre garantisce la presenza in strutture pubbliche per collaborazione nell'organizzaione di attività socili.

Possono svolgerlo cittadini di età non inferiore a 55 anni se donne e a 60 anni per gli uomini e non superiore a 75 anni fatta eccezione per coloro che, pur non avendo l'età, ma già pensionati INPS per sopravvenuta invalidità, non possono più esercitare proficuamente attività lavorativa (art. 16 L.R. 49/81).

La domanda può essere prodotta durante l'arco dell'anno e l'inserimento nel servizio civico viene determinato in base al numero di posti stabilito di anno in anno dalla Giunta Comunale con apposito atto deliberativo. Hanno titolo di precedenza gli anziani che vivono soli e con reddito più basso. L'Amministrazione Comunale riconosce all'anziano inserito nel Servizio Civico un compenso forfettario per ogni turno e per un massimo di due ore giornaliere, assoggettato a ritenuta d'acconto.

Casa di riposo

foto (Via Putignano, 1. Servizio comunale residenziale a prevalente accoglienza alberghiera destinata a ospitare, temporaneamente o permanentemente anziani autosufficenti) Possono produrre domanda, durante l'intero arco dell'anno, persone anziane in età pensionabile. Possono essere eccezionalmente ospitate anche persone di età inferiore che si trovino in condizioni di solitudine, privi di legami familiari. Per l'ammissione vine considerato titolo preferenziale il possesso di stabile residenza nel Comune di Castellana Grotte da almeno due anni, e lo stato di bisogno fisico, psichico, economico e sociale. Compatibilmente con la disponibilità di posti, previa istruttoria della pratica autorizza l'accesso al servizio per un periodo di prova di 30 giorni per accertare l'idoneità o meno alla permanenza nella comunità. Il richiedente è tenuto ha presentare prima dell'ingresso:

- un certificato medico attestante l'esenzione da malattie infettive e diffusive mentali che ne impediscono la vita comuitaria, nonché l'esito dell'esame;foto
- firmare la convenzione con la quale saranno sottoscritti reciprocamente gli impegni in relazione al regolamento interno ed alle condizioni economiche;
- concordare la data di ingresso ai fini della decorrenza della retta.

Trattandosi di servizio reso alla cittadinanza e indicato come "Servizio a domanda individuale" costo - quale retta di ricovero è di Euro 774,69 mensili. Vine determinato o aggiornato con deliberazione del C.C. in fase di adozione del Bilancio di Previsione.

Info: Ufficio Servizi Sociali del Comune (tel. 080 4900203).

Soggiorni climatici

(Legge Regionale n. 49/81. Il servizio ha lo scopo di garantire agli anziani la possibilità di godere periodicamente di soggiorni in luoghi particolarmente salubri, idonei anche per le cure termali o climatiche al fine di poter effettuare terapie riabilitative confacenti al loro stato di salute, con possibilità di svago e di nuovi rapporti sociali.

La domanda può essere prodotta dopo la pubblicazione del "bando" conseguente all'adozione dell'atto deliberativo da parte della G.C., entro la scadenza in esso stabilita. Di norma il periodo del soggiorno vine individuato tra giugno e luglio di ogni anno.

Ne possono beneficiare persone anziane in età pensionalbile.
Per l'accesso al servizio è richiesta la seguente documentazione:
a) domanda intestata al Sindaco da compilarsi su apposito modulo;
b) copia fotostatica della dichiarazione dei redditi;
c) certificato medico attestante l'autosufficenza fisica nonché l'idoneità a poter usufruire del servizio nella località prescelta;
d) impegnativa specifica della AUSL per la cura termale da praticare;

Trattandosi di servizio reso alla cittadinanza viene indicato come "Servizio a domanda individuale" Il costo vine determinato o aggiornato con deliberazione del C.C. in fase di adozione del Bilancio di Previsione e varia in base ai costi della Struttura Alberghiera, del Trasporto in Pullman e dell'assicurazione.

Info: Centro Aperto Polivalente (tel. 080 4900247), Ufficio Servizi Sociali del Comune (tel. 080 4900203).

Servizio infermieristico

(servizio prevalentemente erogato a persone anziane inserito nelle attività del Centro Aperto Polivalente Regolamentato con deliberazione del C.C. n. 171 del 25.11.1996 e successive modificazioni e integrazioni).

Prestazioni:
- aiuto per l'igiene personale anche per le persone costrette temporaneamente a letto;
- controllo delle condizioni igieniche dell'ambiente;
- somministrazione di medicinal, terapie iniettorie, medicazioni, ecc.;

Le prestazioni vengono eseguite con la guida del medico di fiducia. Le prestazioni rese da personale idoneo, possono essere erogate a domicilio per persone non deambulant o presso l'ambulatorio-infermeria del Centro Aperto Polivalente per le persone in condizioni di autosufficenza;

Possono beneficiarne le persone anziane in età pensionabile.
La domanda va redatta su apposito modulo in carta semplice.
Trattandosi di servizio reso alla cittadinanza viene indicato come "Servizio a domanda individuale" Il costo viene determinato o aggiornato con deliberazione del C.C. in fase di adozione del Bilancio di Previsione.

Info: Centro Aperto Polivalente (tel. 080 4900247) e
l'Ufficio Servizi Sociali del Comune (tel. 080 4900203).

Attività ricreative - Università della III età

Il servizio si rivolge a tutti gli anziani, cittadini del Comune di Castellana Grotte, iscritti al Centro Aperto Polivalente.

La domanda può essere prodotta prima dell'inizio di ogni anno accademico, opportunamente reso noto con avvisi publici dopo l'adozione della deliberazione da parte della Giunta Comunale.

Info: Centro Aperto Polivalente (tel. 080 4900247),
Ufficio Servizi Sociali del Comune (tel. 080 4900203). La frequenza è gratuita.

Estate dell'Anziano

Le iniziative dell'Estate dell'Anziano, attivate dall'Assessorato ai Servizi Sociali durante i mesi da Giugno a Settembre di ogni anno, sono rivolte principalmente a tutti i cittadini della terza età. Le manifestazioni, tutte gratuite, di norma vengono calendarizzate e divulgate attraverso manifesti o pieghevoli messi in distribuzione degli uffici dell'Assessorato ai Servizi Sociali. Trattandosi di manifestazioni e iniziative rivolte a tutti gli anziani e all'intera cittadianza non è richiesta alcuna domanda per la partecipazione. Info: Centro Polivalente (tel. 080 4900247) e,
Ufficio Servizi Sociali del Comune (tel. 080 4900203).

Gite ed escursioni

Le iniziative o sono rivolte principalente a tutti i cittadini anziani. Le gite e le escursioni di norma vengono calendarizzate previo accordo con la rappresentanza degli anziani del Centro Aperto Polivalente (Comitato del Centro Polivalente) e divulgate attraverso manifesti o pieghevoli messi in distribuzione degli uffici dell'Assessorato ai Servizi Sociali.

Gli anziani interessati possono produrre l'istanza dopo la pubblicazione dell'avviso

Info: Centro Polivalente (tel. 080 4900247),
Ufficio Servizi Sociali del Comune (tel. 080 4900203).


SERVIZI PER DISABILI

Servizio riabilitativo della AUSL in locali appositamente destinati e presi in locazione con onere a carico del Comune

Servizio di trasporto verso i centri di riabilitazione (in ambito del Distretto Socio Sanitario n. 3), gestito dalla AUSL con affidamento esterno e con oneri ripartiti nella misura del 60% a carico del Comune di Castellana Grotte e il 40% a carico della AUSL
 
Servizio comunale di accompagnamento e trasporto "Progetto trasporto solidale" assicurato con automezzo e personale comunale e verso il centro socio-educativo "Don Guanella " di Alberobello e verso la locale Associazione "Fiorire Comunque"
 
Servizio di trasporto scolastico, prelievo di alunni diversabili dalle proprie abitazioni verso le scuole pubbliche locali (gestito dall'Assessorato alla Publica Istruzione) e verso scuole superiori fuori dal territorio comunale (gestito dalla'Assessorato ai Servizi Sociali);

 Servizio di assistenza specialistica, presso le scule dell'obbligo, assicurato attraverso n. 3 operatori, con orari coordinati i tra i due Circoli didattici di scuola Elementare e i due plessi di Scuola Media Inferiore

Progetto individuale di assistenza domiciliare in favore di un diversabile grave presso il domicilio, erogato dal Comune;

Servizio di Assistenza Domiciliare Integrata (ADI) erogato dal Comune attraverso in favore di n. 25 cittadini in codizioni di disabilità grave. Gli obiettivi che il programma si propone di perseguire sono rappresentati da: limitazione della ospedalizzazione dei soggetti anziani ai soli tempi necessari ai trattamenti di patologie acute; mantenimento del soggetto anziano nell'ambito del suo ambiente familiare e sociale e il più a lungo possibile; prevenire per quanto possibile il peggioramento della non autosufficienza; facilitare il recupero funzionale del soggetto anziano non autosufficiente.
Ne possono beneficiare i cittadini non autosufficienti e bisognevoli di assistenza socio-sanitaria in maniera continuativa. Sono considerati cittadini anziani bisognevoli i soggetti che abbiano raggiunto i limiti di età previsti dall'attuale normativa in tema di pensionamento di vecchiaia e/o che, per sopravvenute invalidità, non siano in condizione di esercitare proficuamente una attività lavorativa.

Interventi economici di integrazione retta per disabili ospiti di strutture assistenziali

Progetto Help gestito dal Comune in collaborazione con la Croce Rossa Italiana per interventi di assistenza domiciliare rivolta a cittadini e anziani in condizioni di disabilità.

Possono beneficiare dei servizi tutti i cittadini in condizione di disabilità accertata e riconosciuta o in attesa di accertamento da parte degli organismi competenti (Commissione medica per l'accertamento delle invalidità civili funzionante presso l'Azienda Unità Sanitaria Locale BA/5, per il riconoscimento di invalido civile ai sensi della Legge 30.3.1971, n. 118 e successive modificazioni e integrazioni, cieco civile ai sensi della Legge 27.5.197, n. 382 e s.m.i., sordomuto ai sensi della Legge 26.5.1970, n. 381 e s.m. i., persona handicappata ai sensi della Legge 5.2.1992, n. 104). Le domande, su appositi moduli in distribuzione presso l'Ufficio Servizi Sociali, del Comune (tel. 080 4900293) possono essere prodotte in tutto l'anno.

Contributi per l'abbatimento delle barriere architettoniche
(Legge 9 gennaio 1989 n. 13 "Disposizioni per favorire il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati"). Possono beneficiarne i cittadini in condizioni di disabilità riconosciuta dalla competente commissione ai sensi delle leggi 30.3.1971, n. 118 e s. m. i, Legge 27.5.197, n. 382 e s.m.i., Legge 26.5.1970, n. 381 e s.m. i., Legge 5.2.1992, n. 104. Le domande devono essere prodotte entro il 28 febbraio di ogni anni.

Info Ufficio Servizi Sociali (te. 080 4900203).

SERVIZI PER MINORI

Progetto affido

fotComune di Castellana Grotte - Deliberazioni della Giunta Comunale

Scarica il documento